Sole, Citroën e tanti amici

Sole, Citroën e tanti amici

Sabato 9 e domenica 10 giugno c’è stato l’Evento R.I.A.S.C. per il 2018, un grande successo del Citroënismo italiano che si è dato appuntamento in quel di Mantova, e non solo, con la partecipazione speciale e molto gradita dell’ex pilota Citroën Patrick Lapie. ecco un po’ di foto del pre-raduno di sabato e poi quelle di...
nasce l’Albo d’Oro

nasce l’Albo d’Oro

L’Albo d’Oro è un prezioso riconoscimento che attesta l’originalità di una Citroën storica, il Registro Italiano Auto Storiche Citroën, in collaborazione con i Club che lo compongono ha creato un’organizzazione di tecnici ed esperti in grado di analizzare le vetture e certificare la corrispondenza alle caratteristiche delle auto con riferimento all’anno di commercializzazione. Da oggi, nel menù del sito riasc.it è attiva una sezione dedicata all’Albo d’Oro R.I.A.S.C., clicca QUI se vuoi far certificare la tua vettura oppure vuoi solo saperne di più. En avant Citroën! En avant R.I.A.S.C.!  ...
Direttore confermato e nuovo Segretario

Direttore confermato e nuovo Segretario

L’ultima riunione dei Presidenti dei Club aderenti al R.I.A.S.C. ha sancito un cambio al vertice della segreteria del Registro. Un grande grazie va al Segretario uscente, Luca Giaccardi che per molti anni ha svolto un lavoro egregio contribuendo alla crescita del nostro progetto. E poi un caloroso benvenuto a Paolo Bravi, il nuovo Segretario R.I.A.S.C. cogliendo l’occasione per augurargli buon lavoro! La stessa riunione ha poi visto la nomina di Cinza Aprà a nuovo delegato Amicale Citroën Internationale, che si va ad affiancare allo storico delegato Guido Wilhelm, buon lavoro anche a loro e grazie per la preziosa collaborazione. Infine, ma non in ordine di importanza segnaliamo i nuovi responsabili per le relazioni esterne: Alfredo Albertini e Pietro Ciccone, la riconferma del tesoriere: Manuela Lanzoni e l’importante conferma del nostro Direttore Michele Lemme. En avant! Paolo Bravi Alfredo Albertini Pietro Ciccone Guido Wilhelm Cinzia Aprà Luca...
Evento R.I.A.S.C. 2018

Evento R.I.A.S.C. 2018

Quest’anno il R.I.A.S.C. organizza un nuovo evento per celebrare tutti i modelli Citroën: Sabato 09 Giugno 2018 – PRE RADUNO! Per chi arriva in mattinata è previsto il buffet di benvenuto Visita della Città di MANTOVA: partenza da Sanguinetto ore 13,00 Area Esterna Piazza Virgiliana – Piazza Sordello – Lungo lago Museo Tazio Nuvolari – Castello di San Giorgio Costi del Sabato: Menù Cena = euro 25,00 a persona Presso Ristorante-Albergo Al Gallo di Sanguinetto (VR). Pernottamento camera doppia, compresa colazione e parcheggio interno = euro 50,00 Informazioni Albergo : Tel. 0442 365192 340 DOMENICA 10 Giugno 2018 – EVENTO UFFICIALE ORE 9,00 direzione Borghetto di Valeggio sul Mincio VR , visita al Borgo Medioevale e al villaggio dei Mulini (parcheggio orario a pagamento) La sua fondazione risale al periodo longobardo (VII – VIII DC) dal quale deriva il suo nome che significa “insediamento fortificato”. La suggestiva vista del Ponte “Visconteo” e del Borghetto rimane senza dubbio indimenticabile. Ore 12,00 Partenza per pranzo presso “Antico Casale dei Tre Camini” in Via Murlongo, 82- Costermano 37010 VR casale quattrocentesco con ampio giardino estivo situato a poca distanza dalle Rive del Garda. (parcheggio interno) PRANZO + BEVANDE COMPRESE EURO 44,00 Quota iscrizione vettura euro 10,00. PARTECIPAZIONI A NUMERO CHIUSO – max 50 vetture   CONDIZIONI GENERALI: 1. L’ evento è aperto a tutti i modelli Citroën . Iscrizione a numero chiuso. 2. Presenze massime accettate n.50 vetture. 3. Ogni partecipante dovrà indicare in quale giorno intende essere presente, tipo di vettura, numero partecipanti. Per evitare intrusioni non autorizzate e quindi prive di un eventuale copertura assicurativa per danni a terzi, vi chiediamo cortesemente di...
In Citroën Italia la prima Certificazione R.I.A.S.C.

In Citroën Italia la prima Certificazione R.I.A.S.C.

Le porte della filiale italiana della Citroën Italia di via Gattamelata 41 a Milano si sono aperte sabato 18 novembre in occasione della prima sessione di certificazione effettuata dai commissari della neonata Commissione Tecnica del R.I.A.S.C. (Registro Italiano Auto Storiche Citroën). Quattro le vetture dei soci del registro che ambivano all’iscrizione all’Albo d’Oro, per ottenere la quale occorrono almeno 80 punti di merito sui cento disponibili: due SM a carburatore, una del 1971 e l’altra del 1972, una XM 3.0 V6 del 1990 e una CX 25 Gti Turbo del 1996. Le auto sono state esaminate secondo le norme F.I.V.A. (Féderation Internationale des Véhicules Anciennes) da una decina di commissari, ciascuno dei quali specializzato in uno o più modelli storici della marca del Double Chevron. La prima verifica ha riguardato la corretta corrispondenza di telaio e motore, si è quindi passati alla carrozzeria, agli interni e infine al sottoscocca dopo aver alzato la vettura sul ponte. Ogni difetto o imperfezione riduce il punteggio: se l’errore è grave, come ad esempio il colore sbagliato della verniciatura o i sedili di una serie o di un modello diversi possono essere sottratti fino a venti punti. Alla fine della mattinata sono state consegnate ai proprietari le targhe con i relativi punteggi, che sono risultati tutti molto elevati: la CX 25 GTi Turbo del 1986 di Flavio Miglio ha ottenuto infatti 96 punti, la XM V6 3.0 del 1990 di Paolo Bravi 98 punti, la SM del 1972 di Pietro Ciccone 98 punti e la SM del 1971 di Alessandro Tirindelli 95 punti. Nel corso del 2018 sono previste altre sedute di certificazione,...