LA MISSIONE DEL R.I.A.S.C.
La prima missione del Registro Italiano Auto Storiche Citroën è quella di censire tutti i veicoli storici Citroën circolanti nel nostro Paese. Per noi il termine “storico” ha un significato preciso che abbiamo definito nel nostro stesso Statuto:
è storico ogni veicolo costruito da almeno dieci anni se la produzione di quel modello è iniziata almeno vent’anni fa ed è terminata da almeno dieci.
Per operare questo censimento, il Registro si è organizzato in sezioni, ciascuna delle quali è affidata ad un Club che a sua volta …..

PERCHÈ ISCRIVERSI

ARCHIFOTOCITROEN_246Il Registro Italiano Auto Storiche Citroën è un ente riconosciuto fin dalla sua nascita dal Costruttore ed ha sede presso Citroën Italia a Milano…

CONTATTI
Logo Riasc
R.I.A.S.C.
Registro Italiano Auto Storiche Citroën
Sede Legale: Milano, 20141 – Via Gattamelata 41
c/o Citroën Italia
Sede Amministrativa: Milano, Assago 20090
Via Giacomo Matteotti, 14
c/o Studio Lemme & Partners
E-mail segreteria@riasc.it
C.F. e P.iva: 05397260968

Al Rétromobile in tre

Al Rétromobile in tre

Citroën, Ds Automobiles e Peugeot insieme. Per molti, i più conservatori, un’ulteriore perdita d’identità. Groupe PSA sarà presente a Rétromobile 2017, la rassegna di auto storiche che si terrà a Parigi – Expo Porte de Versailles – dall’8 al 12 febbraio. L’edizione 2017 si preannuncia eccezionale per la nuova associazione l’Aventure Peugeot Citroën DS che da un anno tutela, gestisce, sviluppa e promuove il patrimonio di tutti i Marchi PSA. Per la prima volta, Peugeot, Citroën e DS Automobiles saranno riunite in un unico spazio di 1200 m2 , dove i veicoli d’epoca selezionati appartenenti ai Club di appassionati affiancheranno alcune concept car de l’Aventure Peugeot Citroën DS. In uno spazio “village” conviviale e accogliente, si potrà passeggiare, sognare ed emozionarsi tra auto storiche uniche, discutere con gli appassionati e i rappresentanti dei Marchi per vivere e rivivere la storia, scoprire e riscoprire i valori, le ricchezze e gli elementi di un futuro promettente. I 20 veicoli dei club sono stati scelti accuratamente in funzione dei temi scelti: – Peugeot propone il numero 3, ricordando il significato della numerazione delle sue vetture; particolarmente rilevante un quadriciclo “Type 3”, primo modello PEUGEOT di serie commercializzato nel 1891, che ricorda che Peugeot esiste dal 1810, tra i pionieri dell’automobile. – “L’Amicale Citroën” Francia, presieduta da Alain Thuret, che riunisce, attraverso oltre 50 club e federazioni, più di 10.000 collezionisti in Francia, presenterà una selezione di veicoli commerciali, rari in un Salone come Rétromobile. – il colore sarà il tema dominante per DS Automobiles: nel 1955, al Grand Palais, i colori della DS avevano fatto scalpore al momento del lancio e gli... leggi tutto
Le Citroën al Motor Show

Le Citroën al Motor Show

Dal 3 all’11 dicembre  scatta l’edizione 2016 dell’importante kermesse motoristica Motor Show di Bologna Quest’anno le case automobilistiche hanno dedicato ampio spazio ai modelli che hanno fatto la storia del marchio e Citroën non poteva mancare! Lo stand Citroën Heritage ospita quattro modelli 2CV tra cui una Spot, la 007, una prima serie della Charleston e la magnifica 2CV AZ 4/4 Sahara (quello esposto è l’esemplare n. 74) . Nella sezione adiacente dedicata invece al marchio Ds collection sono esposte una DS 20 Pallas del 74, Una DS 21 Cabriolet Usine e una DS 19 Break. ... leggi tutto
Uno scenario da brividi …

Uno scenario da brividi …

Polonia, autunno.A noi sembrano immagini di un film dell’orrore! Forse sarà il periodo dell’anno, sarà perchè si sta avvicinando Halloween .., ma queste immagini fanno rabbrividire!Giudicate voi.Immagini scovate nel... leggi tutto
Grande Giove!

Grande Giove!

21 ottobre 2015in tutto il mondo si celebra il famoso film “Ritorno al futuro”.forse non tutti sanno che anche qui il citroenismo ci ha messo lo zampino, nel famoso film infatti compare una futuristica Citroën DS taxi. Cab B25 era un taxi della compagnia Luxor Cab di Hill Valley nel 2015.La Citroën DS è guidata da Fred, che ha condotto Biff Tannen alla ricerca della DeLorean nel quartiere di Hilldale proprio il 21 ottobre.Il taxi ha sei cilindri, ed è stato dotato di una turbina a fusione. Il Cab B25 raggiungiava le 90 mph a terra e oltre 170 mph in aria attivando i propulsori. Inoltre è fornito di “Entertainment System” ovvero un sistema composto da 200 canali stereo, telefono cellulare, prodotti alimentari e bevande.Curioso l’avviso ai passeggeri che salgono a bordo, “WATCH YOUR HEAD”, è stampato sul tetto sopra le porte posteriori.Il taxi con cui la DeLorean quasi collisione partì da Lyon Estates nel 1985 ed è apparso nella corsia sbagliata di Skyway C25, in contromano.La stessa Citroën DS utilizzata come Cab B25 riappare in Ritorno al futuro parte II come uno dei veicoli distrutti nel... leggi tutto
Al via la Commissione Tecnica R.I.A.S.C.

Al via la Commissione Tecnica R.I.A.S.C.

Un week end assolutamente proficuo! Nella riunione preliminare di sabato 4 e domenica 5 marzo si sono definite le basi per partire con un discorso ampio e ben organizzato che porterà i commissari di modello ad organizzare specifiche sessioni di analisi in occasione delle quali verranno appunto analizzate le Citroën storiche dei proprietari che ne hanno fatto richiesta. Presto ci saranno nuovi sviluppi che riguarderanno i particolari e le modalità di richiesta, tutti gli aderenti al R.I.A.S.C. saranno informati ed aggiornati, sia tramite il sito web, la pagina facebook ed il nostro periodico informativo “LeCitroën”  ...
Commissione Tecnica R.I.A.S.C. ai blocchi di partenza

Commissione Tecnica R.I.A.S.C. ai blocchi di partenza

  4/5 marzo 2017 RIUNIONE COMMISSIONE TECNICA RIASC APPROVAZIONE MODULISTICA della CT; APPROVAZIONE SESSIONI  2017 della CT (12); STESURA ED APPROVAZIONE REGOLAMENTO CT (TARIFFE INCLUSE); PROCEDURE DI ESAME VETTURE. PROGRAMMA: Arrivo per sabato 4 marzo ore 14.30 a Beinette (CN)  alla sede del 2CV  club Beinette, mi raccomando puntuali. Pomeriggio del sabato 4/2/2017 dedicato alla modulistica e al calendario 2017 che sarà di due sole date: una prima dell’estate, giugno/luglio (Gattamelata o presso officina Vertuani Pavia), la seconda in centro Italia presumibilmente in autunno (ottobre/novembre). Altri mesi impossibile causa pieno raduni e/o manifestazioni. Mattino della domenica 5/3/2017  stesura ed approvazione regolamento e tariffe  (qualcuno porti una fac simile), e “test” esame di una vettura fatta da un Commissario per esemplificazione. Alla sera Pizzata in un locale vicino, è necessario avere un numero dei partecipanti per poter prenotare il locale.   PERNOTTO: CONVENZIONE con Albergo “da Bacco” Beinette tel. 0171 384092 – 40,00 € a testa per la stanza” (in fase di prenotazione specificare “RIUNIONE CITROËN DI FRANCO GROSSO” per avere diritto al prezzo convenzionato. PRANZO della domenica: 25,00 € a testa c/o albergo “da Bacco”  Per ogni altra eventuali chiarimenti, rivolgersi direttamente a Franco Grosso – 335 6356950....
I Presidenti

I Presidenti

15 gennaio 2017 Nella quiete di una Milano domenicale, si è riunito il Comitato dei Presidenti dei Club Citroën aderenti al R.I.A.S.C. Molti i temi discussi, tutti con il fine di preservare il buon popolo della citroenicità!...
ufficialmente R.I.A.S.C. da vent’anni

ufficialmente R.I.A.S.C. da vent’anni

Esattamente il 18 novembre 1996, con lettera a firma Walter Brugnotti, all’epoca Direttore dell’Ufficio Relazioni Pubbliche Citroën, è stato ufficializzato il riconoscimento del “R.I.A.S.C ‑ Registro Italiano Auto Storiche Citroën” da parte di Citroën Italia. Si trattò di un passo di fondamentale importanza per la vita del R.I.A.S.C., che divenne cosi la struttura ufficiale di riferimento per le vetture storiche Citroën in Italia e lo strumento appropriato per il riconoscimento di quelle che presentino caratteristiche di conservazione o restauro degne di una vettura storica a tutti gli effetti. Il R.I.A.S.C. nasce, l’8 ottobre 1995, in occasione del 25° Raduno IDéeSse dedicato al 40° della DS, un anno dopo, il riconoscimento da parte di Citroën Italia consentì una forte accelerazione sia sul piano della strutturazione dei Registro, sia per attivare tutti i meccanismi di censimento delle vetture storiche Citroën. Sono già passati vent’anni, sono cambiati gli amministratori ma lo spirito Citroënista rimane sempre, l’idea è quella di portare il Registro sempre più in alto, facendolo diventare ancora di più un punto di riferimento necessario per tutti gli appassionati del Marchio. En Avant R.I.A.S.C....