Robert Opron

Robert Opron

Robert Opron nasce il 22 febbraio 1932 e oggi compie 85 anni! Divenne Responsabile dello Stile di Citroën nel 1962, e rimase a capo del centro stilistico fino al 1975 per poi passare alla Renault dopo la fusione di Citroën con Peugeot. Allievo di Bertoni, anche se inizialmente i due non andavano molto d’accordo, ha contribuito a far crescere la fama di del Double Chevron creando modelli unici nel design come SM, GS e più tardi CX, modelli che hanno rivoluzionato i profili delle vetture conosciute fino ad allora e che ancora oggi rimangono icone di stile. Auguri Maestro!   fotografie tratte da flickr.com – autori citroenAzu e...
Al Rétromobile in tre

Al Rétromobile in tre

Citroën, Ds Automobiles e Peugeot insieme. Per molti, i più conservatori, un’ulteriore perdita d’identità. Groupe PSA sarà presente a Rétromobile 2017, la rassegna di auto storiche che si terrà a Parigi – Expo Porte de Versailles – dall’8 al 12 febbraio. L’edizione 2017 si preannuncia eccezionale per la nuova associazione l’Aventure Peugeot Citroën DS che da un anno tutela, gestisce, sviluppa e promuove il patrimonio di tutti i Marchi PSA. Per la prima volta, Peugeot, Citroën e DS Automobiles saranno riunite in un unico spazio di 1200 m2 , dove i veicoli d’epoca selezionati appartenenti ai Club di appassionati affiancheranno alcune concept car de l’Aventure Peugeot Citroën DS. In uno spazio “village” conviviale e accogliente, si potrà passeggiare, sognare ed emozionarsi tra auto storiche uniche, discutere con gli appassionati e i rappresentanti dei Marchi per vivere e rivivere la storia, scoprire e riscoprire i valori, le ricchezze e gli elementi di un futuro promettente. I 20 veicoli dei club sono stati scelti accuratamente in funzione dei temi scelti: – Peugeot propone il numero 3, ricordando il significato della numerazione delle sue vetture; particolarmente rilevante un quadriciclo “Type 3”, primo modello PEUGEOT di serie commercializzato nel 1891, che ricorda che Peugeot esiste dal 1810, tra i pionieri dell’automobile. – “L’Amicale Citroën” Francia, presieduta da Alain Thuret, che riunisce, attraverso oltre 50 club e federazioni, più di 10.000 collezionisti in Francia, presenterà una selezione di veicoli commerciali, rari in un Salone come Rétromobile. – il colore sarà il tema dominante per DS Automobiles: nel 1955, al Grand Palais, i colori della DS avevano fatto scalpore al momento del lancio e gli...
Le Citroën al Motor Show

Le Citroën al Motor Show

Dal 3 all’11 dicembre  scatta l’edizione 2016 dell’importante kermesse motoristica Motor Show di Bologna Quest’anno le case automobilistiche hanno dedicato ampio spazio ai modelli che hanno fatto la storia del marchio e Citroën non poteva mancare! Lo stand Citroën Heritage ospita quattro modelli 2CV tra cui una Spot, la 007, una prima serie della Charleston e la magnifica 2CV AZ 4/4 Sahara (quello esposto è l’esemplare n. 74) . Nella sezione adiacente dedicata invece al marchio Ds collection sono esposte una DS 20 Pallas del 74, Una DS 21 Cabriolet Usine e una DS 19 Break. ...
Le Citroën del MAC 2016

Le Citroën del MAC 2016

Anche quest’anno si è aperta una nuova edizione di Milano Autoclassica, salone dedicato alle auto d’epoca che da qualche anno a questa parte sta facendo sempre più parlare di se. Ecco un bel reportage realizzato dal direttore del nostro periodico LeCitroën Alfredo Albertini....
101 storie sulla Citroën 2CV che non ti hanno mai raccontato

101 storie sulla Citroën 2CV che non ti hanno mai raccontato

Il 3 novembre è uscito nelle le librerie, da Newton Compton Editori, il nuovo lavoro di Vincenzo Borgomeo, giornalista di Repubblica e responsabile del settore motori di Repubblica.it, intitolato “101 storie sulla Citroën 2CV che non ti hanno mai raccontato”. Il volume, di 238 pagine, costa 12.90 euro ed è costituito in parte dalle storie legate a questa automobile scritte da addetti ai lavori e da semplici appassionati. La nascita del libro è stata indubbiamente originale: Citroën Italia, sul sito www.citroen2cvsocial.it o sulla pagina facebook.com/citroenitalia, ha infatti dato la possibilità a tutti di inviare un racconto sull’utilitaria del Double Chevron. Appello che è stato raccolto da tantissimi utenti e che ha poi permesso di pubblicarne una decina nel volume di Borgomeo. Tra i nomi noti che hanno collaborato con i loro racconti ci sono invece Marco Freschi, responsabile comunicazione Citroën Italia, Massimo Ghenzer, analista del mondo dell’auto, Walter Brugnotti, direttore relazioni esterne Citroën Italia dal 1983 al 2009, Carlo Baccaglini, organizzatore del salone Auto Moto d’Epoca di Padova e Verona Legend Cars, Maurizio Marini, responsabile con Ilaria Paci del Centro Documentazione Storica Citroën, e i giornalisti Massimo Tiberi, Carlo Cavicchi e Alfredo Albertini. La prefazione è di Michele Serra. La parte più cospicua del libro è ovviamente opera di Borgomeo, che parla della 2CV in 101 storie dai titoli attraenti: La follia fatta auto, Ma la 2CV è arte o no?, Lo strano caso della 2CV di James Bond, Milo Manara e l’autostop, Tutti i segreti dei 3.872.583 pezzi e così via. Insomma, un libro da non perdere e che farà conoscere anche a chi pensa di sapere già...
GS a Pietra

GS a Pietra

Si rinnova l’appuntamento organizzato dal Club GS/GSA Italia che vede radunarsi Citroën storiche nella cittadina di Pietra Ligure. Quest’anno la data scelta è il week-end del 15/16 ottobre. per tutte le info contattare Carlo...